1869 - 2019
150 ANNI DI ALPINISMO NELLA ZONA DELLE 3 CIME NELLE DOLOMITI


La grande scalata 
150 anni di storia dell’alpinismo sulle Dolomiti di Sesto
150 anni prima ascensione Cima Grande
Sesto e le sue montagne. Una storia d’amore plurisecolare e ricca di colpi di scena. Le maestose cime dei monti non sono solo l’inconfondibile cornice entro cui si inscrive il paesaggio di Sesto: da sempre, le Dolomiti hanno un ruolo centrale nel destino e nello sviluppo della località. E poiché ogni love story che si rispetti comincia con un incontro memorabile, apriamo la nostra romantica e selvaggia storia con il primo appuntamento ufficialmente documentato tra l’uomo e la montagna. È il 18 luglio 1869, e più di preciso una domenica mattina, quando tre alpinisti si stringono la mano esultanti sulla Punta dei Tre Scarperi. Hanno appena portato a compimento la prima ascensione sulle Dolomiti di Sesto, la prima di una lunga serie. Tempo un mese e la stessa cordata conquista anche la Cima Grande. Così ha inizio la corsa alla vetta: alpinisti di tutto il mondo accorrono a Sesto in cerca di avventura, aprono nuove vie e poco a poco ispirano alla gente del luogo – per propria natura assai versata negli affari – l’idea di dedicarsi al turismo. Sì, Sesto e le sue montagne: una grande storia d’amore.
150 anni di alpinismo sulle Dolomiti di Sesto. Accompagnateci in un’avvincente spedizione alla scoperta delle gesta eroiche dei campioni delle vette.

.............................................................................................................
07.06.2019 venerdì, alle ore 20.00
APERTURA DEL GIUBILEO A DOBBIACO

Conferenza di storia alpinistica e film scalata della parete nord di
Reiner Kauschke.
A settembre 2018 il leggendario Alpinista Chrisoph
Hainz ha riaccompagnato l´ottantaenne Reiner Kauschke attraverso
la Via die Sassoni Super-Direttissima sulla Cima Grande da lui aperta
nell´inverno del 193 insieme ai compagni di cordata Peter Siegert e
Gerd Uhner. A quel tempo, gli alpinisti rimasero appesi alla parete
per  17 giorni a  - 30 gradi, questa volta, la scalata si è svolta d´estate
e agli alpinisti sono servite  17 ore per scalare la parete. Le riprese di
questa scalata evento sono diventate un film che verrà proiettato nella
Sala Gustav Mahler del Centro Culturale Euregio Gustav Mahler per
l´apertura delle celebrazioni estive del giubileo die 150 anni. La serata
sará introdotta da una conferenza di storia dell´alpinista Erwin Steiner.
...........................................................................................................................
09.06.2019 domenica, dalle ore 10.00, Padiglione Sala Congressi Sesto
DOLOMITES UNESCO FEST
Inaugurazione ufficiale de “l’ora in montagna”, Frühschoppen con la
banda musicale di Sesto e prima della marcia “Bergsteigermarsch”
di Klaus Tschurtschenthaler. L’ora in montagna: la straordinaria Meridiana
di Sesto è forse lo skyline più rimarchevole creato dalla natura. Le cime
dolomitiche Nove, Dieci, Undici, Dodici e Una, che svettano nel cielo
sopra Sesto, formano insieme l’imponente orologio di pietra. Nelle giornate
di bel tempo si può leggere l’ora basandosi sulla posizione del sole che
illumina le cime.A giugno e luglio 2019 questo suggestivo fenomeno naturale
verrà esaltato da una messa in scena tanto coinvolgente quanto singolare.

..............................................................................................................
26.06.2019 mercoledì, dalle ore 18.00, Padiglione Sala Congressi Sesto
VIAGGIO TRA I LIBRI DI VETTA
Il libro di vetta è la prova scritta delle imprese eroiche in montagna. Ogni
prima ascensione è frutto di coraggio, caparbia, forza mentale, abilità tecnica
… e sempre anche di un pizzico di pazzia. Proprio queste impavide imprese
sono state documentate sin dal tardo XIX secolo nei libri posizionati sulle vette
delle montagne. Dal 26 giugno 2019 la località di Sesto porta a valle i suoi libri
“firmati in cielo”, inscenandoli in modo spettacolare e rendendoli accessibili al
grande pubblico. All’inaugurazione parteciperà anche una delegazione di
Zermatt, città gemellata di Sesto.
............................................................................................................................
13. - 20.07.2019 
SETTIMANA DELLA MONTAGNA  A SESTO
Camminare sulle Dolomiti di Sesto inseguendo le orme di grandi alpinisti.
La settimana della montagna propone un programma ricco e variegato di
escursioni e tour guidati sulle Dolomiti patrimonio UNESCO nonché diversi
eventi serali. Due highlight molto speciali da non perdere sono:

18.07.2019 giovedì
PEAK-NIC CON VISTA

Fu il 18 luglio 1869, una mattina di domenica, quando tre alpinisti si
strinsero le mani sulla Puntadei Tre Scarperi. Il primo rendez-vous in vetta
tra uomo e montagna ufficialmente documentato nelle Dolomiti di Sesto a
cui fecero seguito molti altri. A distanza di esattamente 150 anni, questa
pietra miliare nella storia di Sesto viene celebrata a dovere, con buona
musica dal vivo e un pic-nic gourmet nello “Stadile Winkl” ai piedi della
Punta dei Tre Scarperi. Non mancate all’appuntamento e soprattutto non
perdetevi l’illuminazione scenografica del percorso originale.

20.07.2019 sabato dalle ore 20.00, Sala Congressi Sesto
VERTICAL ARENA III
Protagonisti internazionali e nomi di fama della scena alpinistica si
incontrano sul palco per raccontare al pubblico le loro imprese sul tetto
del mondo. La serata termina con un dibattito aperto sul tema e la
possibilità di dialogare a tu per tu con gli alpinisti.
..................................................................................................................
19.- 24.08.2019
Dobbiaco e Sesto dedicano un´intera settimana ai festeggiamenti per
i 150 anni di storia dell´alpinism nelle 3 Cime. Il fim di Reinhold Messner
"La Cima Grande". E ancora passeggiate storiche, mercati e stand
gastronomici, la festa del Soccorso Alpino Alta Pusteria...sono solo alcuni
degli highlight di un vasto programma di eventi ed iniziative
................................................................................................................
19.08.2019 lunedì dalle ore 09.00, Landro
VISTA 3 CIME
La via escursionistica da Landro attraverso la Valle Rienza verso le
Tre Cime è stata da poco dedicata a Paul Grohmann. Insieme a
Wolfgang Strobl, lo storico locale di Dobbiaco, e antonella Fornari,
guida scursionistica, faremo un viaggio nel tempo sulle tracce del grande
alpinista. In serata ci incontreremo nuovamente con  Wolfgang strobl a
Centro Culturale EUREGIO Grand Hotel di Dobbiaco per una conferenza
sul ruolo fondamentale nella storia dell´alpinismo di Carbonin-Schluderbach
ed alla serata si aggiungerà anche scrittrice Antonella Fornari che presenterá
il suo nuovo libro "Oltre lo strapiombo: la Cima Grande di Lavaredo si racconta".
..........................................................................................................................
21.08.2019  mercoledì dalle ore 10.00, Rif. Locatelli & Val Fiscalina
LA CIMA GRANDE
Il 21 agosto 1869 la stessa cordata che aveva conquistato la Punta dei
Tre Scarperi raggiunse anche la vetta della Cima Grande. Per rendere
onore ai tre pionieri della montagna Grohmann, Innerkofler e Salcher,
intorno alle Tre Cime e nelle valli ai loro piedi verrà organizzata una grande
festa in montagna. Tra le attrazioni più particolari vi sono la capsula del tempo
installata presso il Rifugio Antonio Locatelli e le retrospettive storiche della
Val Fiscalina. In serata è prevista, nel palaghiaccio di Dobbiaco, la proiezione
del documentario “La Cima Grande” realizzato da Reinhold Messner.
.......................................................................................................................
30.09. - 01.10.2019 lunedì & martedì
DOLOMITES UNESCO FORUM E
“SEXTNER KAMINGESPRÄCHE”

“10 anni di Dolomiti Patrimonio UNESCO, e ora?” In occasione dell’anniversario
dell’inserimento delle Dolomiti nella lista UNESCO del patrimonio dell’umanità,
EURAC Bolzano, IDM Alto Adige, la fondazione Unesco Dolomiti e l’associazione
turistica di Sesto organizzano un convegno di due giorni i cui esiti verranno presentati
nell’ambito della popolare manifestazione serale “Sextner Kamingespräche”
dell’associazione culturale Sextenkultur.
........................................................................................................................

30.12.2019 lunedì, dalle ore 17.30, Stazione a valle Monte Elmo
FUOCHI D’ARTIFICIO SILENZIOSI E LA CONCLUSIONE
DELL’ANNIVERSARIO
“Time to say goodbye”, il Capodanno in montagna un po’ diverso. Anche
quest’anno a Sesto si festeggia il Capodanno in modo assolutamente
originale: per evitare il trambusto dell’ultimo giorno dell’anno, i festeggiamenti
verranno anticipati al 30 dicembre. Oltre alla tradizionale fiaccolata della
Scuola Sci Dolomiti di Sesto con effetti sorpresa “fulminanti”, ci aspetta
l’ineguagliabile highlight: il grande e silenzioso spettacolo pirotecnico, che
sarà accompagnato dal canto di un musicista di Sesto. Time to saygoodbye
- momento da pelle d’oca!
...........................................................................................................................